Cari Amici dell’Atenaeo del Vino,

oggi vorrei iniziare dal nome di questo nettare: HOSPICES DE NUITS del 2004 GEVREY – CHAMBERTIN “LES CHAMPS CHENYS”, Cuvée Irène Noblet, Élevé et mis en bouteille par La Cave des Paulands 21920 Aloxe Corton – France, Pour La Cà Del Vino – Rancate – Suisse, Frères Calderari.

Questa è la dicitura completa di questa etichetta unica e rara!

Purtroppo, ce ne sono rimaste solo tre bottiglie e allora abbiamo deciso di mettere all’asta, qui in Atenaeo, l’ultima bottiglia disponibile.

Per chi fosse interessato, sappia che partiamo con un prezzo d’entrata di 80.- CHF.

È un vino che è stato acquistato all’asta degli Hospices de Nuits al Clos de Vougeot (una botte intera che ora è esposta nella vetrina esterna dell’Atenaeo) a scopo benefico e che merita solo apprezzamenti.

Qui i profumi sono intensi e ben definiti. Un vino morbido, caldo, equilibrato e persistente con un’eleganza senza paragoni.

Questa cuvée va abbinata a un volatile locale e pregiato come può essere il fagiano boemo cotto in casseruola e ripieno di prugne secche.

È con questo tipo di piatto che un vino del genere trova la sua massima espressione.

Provare per credere!

Mirko, il Sommelier